Ecco Ciminiere: “Un progetto per riflettere sulle trasformazioni sociali di Civita Castellana”

Ecco Ciminiere: “Un progetto per riflettere sulle trasformazioni sociali di Civita Castellana”

Punto di riferimento di questo percorso è il Centro Commerciale Piazza Marcantoni, divenuto una sorta di nuova piazza della città. Un Centro Commerciale che conserva intatte due ciminiere che testimoniano la produzione storica di ceramica che avveniva nell'opificio Marcantoni.

ADimensione Font+- Stampa

La memoria delle trasformazioni sociali e territoriali di Civita Castellana alla base del progetto di Ciminiere promosso da Cantieri d’Arte, Arci Percorsi in collaborazione con Laboratorio Urbano Quotidiano, il Museo della Ceramica Marcantoni e la SIAT Servizi, il patrocinio di BJCEM nell’ambito del programma dell’Officina Culturale Regionale Distretto Creativo.

L’iniziativa prevede la residenza dell’artista Cosimo Veneziano che, dopo un primo sopralluogo in questi giorni, sarà nella cittadina il prossimo mese per realizzare un’opera che rifletta sulla memoria delle trasformazioni sociali e territoriali di Civita Castellana. “L’obiettivo della residenza – spiega il curatore Marco Trulli – è quello di indagare il rapporto tra i cambiamenti delle modalità di produzione del distretto ceramico, le evoluzioni sociali del mondo operaio e le trasformazioni del territorio”.

Il progetto intende realizzare un percorso che mette insieme un artista e un collettivo di urbanisti (Laboratorio Urbano Quotidiano) con un gruppo di studenti del liceo Midossi e, attraverso questo percorso di affiancamento, produrre un processo di comprensione dei temi territoriali e di produzione artistica che vada a reinterpretare la centralità della ceramica nell’immaginario collettivo e nell’economia territoriale.

Punto di riferimento di questo percorso è il Centro Commerciale Piazza Marcantoni, divenuto una sorta di nuova piazza della città. Un Centro Commerciale che conserva intatte due ciminiere che testimoniano la produzione storica di ceramica che avveniva nell’opificio Marcantoni.

 

 

L’intervento mira a rispondere ad alcune domande. Ci si chiede infatti come questo spazio del commercio possa raccontare e farsi carico dell’eredità storica di Civita, come le ciminiere possano riacquistare senso all’interno del complesso commerciale in cui si trovano e quale dispositivo si possa attivare per coinvolgere la cittadinanza nella narrazione di questa storia. “Miriamo ad analizzare la lettura del passato – prosegue Trulli – che le strategie urbanistiche e commerciali hanno messo in atto, creando intorno a queste due ‘cattedrali’ del passato una nuova città, che dialoga a fatica con esse”.

Gli incontri a cura di Laboratorio Urbano Quotidiano con gli studenti sono iniziati nei giorni scorsi e termineranno il 5 aprile. L’artista Cosimo Veneziano invece inizierà la sua residenza il 1 aprile. Per 10 giorni rimarrà a Civita Castellana dove realizzerà la sua opera che sarà inaugurata il 9 aprile.

 

 

Cultura

Bellezze di Tuscia- Viaggio tra le fontane viterbesi

Bellezze di Tuscia- Viaggio tra le fontane viterbesi

Bellezze di Tuscia- Viaggio tra le fontane viterbesi

Bellezze di Tuscia- Viaggio tra le fontane viterbesi

‘One day one artist’, nuova veste per il festival ‘Accenni di Contemporaneo’

‘One day one artist’, nuova veste per il festival ‘Accenni di Contemporaneo’

La pittura secondo le donne, a Tarquinia dal 16 giugno al 15 luglio presso la Fortezza San Giusto

La pittura secondo le donne, a Tarquinia dal 16 giugno al 15 luglio presso la Fortezza San Giusto

‘La rivoluzione di Papa Francesco’. Incontro con il giornalista e scrittore Americo Mascarucci

‘La rivoluzione di Papa Francesco’. Incontro con il giornalista e scrittore Americo Mascarucci

Omaggio a Carlo Vincenti, nel quarantennale della scomparsa

Omaggio a Carlo Vincenti, nel quarantennale della scomparsa

Nudo Nessuno e Centomila, a Calcata la mostra di Daniela Raggi

Nudo Nessuno e Centomila, a Calcata la mostra di Daniela Raggi

Tutto pronto per La Città Incantata 2018 a Bagnoregio. Arrivano Staino, Fusako Yasaki e Francesca Ferrario

Tutto pronto per La Città Incantata 2018 a Bagnoregio. Arrivano Staino, Fusako Yasaki e Francesca Ferrario

La “Città che legge” 2018 è Civita Castellana

La “Città che legge” 2018 è Civita Castellana

Unione: ad Atcl anche la Stagione 2018\2019, approvato l’atto di indirizzo

Unione: ad Atcl anche la Stagione 2018\2019, approvato l’atto di indirizzo

Andrea Loreni sfida il vuoto tra i tetti di Bagnoregio, apre con il funambolo il Civita Cinema 2018

Andrea Loreni sfida il vuoto tra i tetti di Bagnoregio, apre con il funambolo il Civita Cinema 2018

Al via a Vetralla il 28 maggio ‘L’Estate di Operaextravaganza’

Al via a Vetralla il 28 maggio ‘L’Estate di Operaextravaganza’

Fabio Genovesi vince il Premio Letterario Corrado Alvaro e Libero Bigiaretti di Vallerano

Fabio Genovesi vince il Premio Letterario Corrado Alvaro e Libero Bigiaretti di Vallerano

Incontro tra il vescovo Fumagalli e il titolare dell’Episcopato copto ortodosso di Roma

Incontro tra il vescovo Fumagalli e il titolare dell’Episcopato copto ortodosso di Roma

A Orte riapre il porto romano di Seripola sul Tevere

A Orte riapre il porto romano di Seripola sul Tevere

Il Teatro Unione chiude la stagione con un trionfo

Il Teatro Unione chiude la stagione con un trionfo

Teatro Unione, venerdì 27 Aprile va in scena “La Scuola”

Teatro Unione, venerdì 27 Aprile va in scena “La Scuola”

“Roma e i figli del male”, Alessandro Maurizi presenta il suo nuovo romanzo

“Roma e i figli del male”, Alessandro Maurizi presenta il suo nuovo romanzo

Vitercomix, storia di “un successo totale”. Tutti i numeri dell’iniziativa

Vitercomix, storia di “un successo totale”. Tutti i numeri dell’iniziativa

Artista viterbese in mostra a Roma, apre ‘Emozioni’ di Antonella Torquati

Artista viterbese in mostra a Roma, apre ‘Emozioni’ di Antonella Torquati

Decarta racconta la Tuscia