11 settembre, un giorno da non dimenticare

11 settembre, un giorno da non dimenticare

L'11 settembre è un giorno che ha segnato e cambiato la storia del mondo. E' importante non dimenticare, per rispetto delle vittime ma anche per riflettere su un'azione di terrorismo con ripercussioni enormi sulla politica internazionale.

ADimensione Font+- Stampa

11 settembre 2001, 16 anni fa esatti. Ore 8:49 di New York, viene data la notizia di un incendio nella Torre Nord del complesso dell’Organismo per il Commercio Internazionale.

Dopo poco la notizia viene corretta: schianto aereo. Ore 13, 3 minuti e 11 secondi italiane, le 9 a New York. Il volo United Airlines 175 si schianta a una velocità di circa 950 chilometri orari fra il 78esimo e l’84esimo piano della Torre Sud del World Trade Center.

La CNN titola: “Un secondo aereo si schianta nel World Trade Center”. Ore 9:37:46 di New York, il volo American Airlines 77 si schianta contro la facciata ovest del Pentagono, a circa 850 chilometri orari.

Ore 9:55 un corrispondente della CNN nomina per la prima volta sui media Osama Bin Laden, come qualcuno intenzionato a colpire gli Stati Uniti. Ore 9:59:04, la Torre Sud del World Trade Center collassa su sè stessa in diretta televisiva mondiale. Ore 10:03:11 il volo United Airlines 93 si schianta in Pennsylvania, l’obiettivo fallito era Washingtown D. C.

10:28:31 anche la Torre Nord del World Trade Center collassa. Sono passati un’ora e 42 minuti dall’impatto.

2.974 vittime, più 19 terroristi e 24 dispersi. 6.294 feriti.

Banner
Banner
Banner