L’alfabeto de La Fune – La top ten

L’alfabeto de La Fune – La top ten

Crisi in maggioranza a Palazzo dei Priori. Questo è sicuramente l'argomento principe della settimana che comunque ha raccolto una serie di fatti interessanti: dalle gelate, agli abbracci ai pioppi, passando per molto altro.

ADimensione Font+- Stampa

A come “a casa”. L’amministrazione Michelini sta sull’uscio. Si prevede settimana burrascosa.

A2 come “ascensori di Valle Faul”. E’ arrivato il momento di aprirle anche la sera. Era ora.

B di “bandiera verde”. La conquista la spiaggia di Montalto, eletto a luogo ideale per portare in vacanza i bambini. 

C come “congresso”. Quello del Pd vive oggi il suo giorno cruciale. La sfida tra le correnti è all’arma bianca. Non esiste, pare, cittadino della Tuscia che non abbia ricevuto sms sul proprio numero dove i vari “rappresentanti” di mozione invitano a votare Renzi o Orlando. Alla faccia della privacy.

F come “frase della settimana”: “Mai sudditi”. L’ha scritta sul proprio Facebook Filippo Rossi di Viva Viterbo. In tanti si domandano a cosa fosse riferito.

G di “gelate”. Sono tornate all’improvviso rovinando frutteti e vigneti. 

L di “lungolago di Capodimonte”. Un posto mitico per generazioni di viterbesi, così in tanti sono andati il 25 aprile ad abbracciare i pioppi che l’amministrazione comunale vorrebbe tagliare. Una sola allergia: quella al Pd che governa il borgo. 

P come “porchetta”. Tanto amata dai palati, vero prodotto che sarebbe in grado di vincere la globalizzazione (lasciando fuori il mondo islamico) e ora al centro del rilancio della cultura cittadina. A metterla al servizio quelli della Fondazione Caffeina, che l’hanno incoronata a reginetta per una sera. Così hanno potuto raccogliere fondi per la rinascita del Teatro San Leonardo. C’è chi critica? Perle ai porci!

S di “Salvini Matteo”. La notizia di questi giorni è che il leader leghista arriverà nella Tuscia nel mese di maggio. L’altra è che il numero degli iscritti a Noi con Salvini in tutta la Provincia ammonta a 300 unità. Tipo gli spartani!

S2 come “San Pellegrino in Fiore”. Edizione XL. Complimenti per l’estensione a Pianoscarano.