RinascimentiAmo presenta il libro sulle Scuderie Sallupara: “Ora renderle fruibili per farle camminare”

RinascimentiAmo presenta il libro sulle Scuderie Sallupara: “Ora renderle fruibili per farle camminare”

Il recupero delle Scuderie costituisce uno degli interventi più importanti effettuati sul patrimonio architettonico del capoluogo della Tuscia negli ultimi anni.

ADimensione Font+- Stampa

L’associazione Rinascimentiamo presenta la pubblicazione “I Restauri delle Scuderie papali di Giulio II a Viterbo”. Al interno, grazie a un ricchissimo apparato fotografico, tutte le fasi dell’attività di recupero e restauro delle monumentali Scuderie della Rocca Albornoz, la cui progettazione agli inizi del Cinquecento venne affidata a Bramante, da papa Giulio II.

C’è molta curiosità sulla situazione del cantiere, dal quale sono state già rimosse le principali impalcature. Il recupero delle Scuderie costituisce uno degli interventi più importanti effettuati sul patrimonio architettonico del capoluogo della Tuscia negli ultimi anni.

“Dopo la trasformazione in carcere nell’Ottocento, la distruzione in seguito ai bombardamenti della seconda guerra mondiale, il conseguenziale oblio avvenuto negli ultimi decenni, finalmente l’edificio è di nuovo “in piedi”. Siamo giunti al secondo step: ora si può partire con la realizzazione delle restanti opere accessorie, necessarie a rendere gli spazi fruibili a tutti e permettere, quindi, a questo prezioso monumento di iniziare a “camminare”… affinché la “resurrezione” possa dirsi compiuta”.

Il Monumento è stato recuperato grazie ad un’operazione condotta dall’amministrazione Marini e portata a compimento da quella Michelini dopo una lunga vicissitudine, grazie ai fondi di Banca Intesa.

Dopo l’appuntamento di giovedì 12 alle 16 a Roma con la conferenza della professoressa Simonetta Valtieri sul tema “I restauri delle Scuderie Papali di Giulio II a Viterbo. La “resurrezione” di un’architettura di Bramante” presso la sede della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale, su invito della soprintendente Margherita Eichberg.

Domenica 15 aprile 2018 alle ore 17.30 a Viterbo, presso la RinascimentiAmo Gallery in Piazza San Simeone 5, la presentazione del volune, con i curatori Enzo Bentivoglio e Simonetta Valtieri. Il testo è edito da GBE, Ginevra Bentivoglio EditoriA.