Valle Faul risplende a pochi giorni dalla fine dei lavori

Valle Faul risplende a pochi giorni dalla fine dei lavori

Prima di Natale la nuova piazza di Valle Faul verrà consegnata ai cittadini. Soddisfatto l'assessore Ricci per l'ottimo lavoro svolto nel progetto Plus, anche se per gli ascensori ci sarà da attendere ancora qualche giorno in più.

ADimensione Font+- Stampa

Il progetto Plus di Valle Faul è quasi ultimato, mancano solo alcuni ritocchi e qualche lavoro per poter dire che Viterbo ha una nuova e splendente piazza. L’assessore Ricci è al settimo cielo, visto il risultato finale della nuova piazza di Valle Faul, un nuovo punto dove spostare la vita quotidiana di Viterbo.

Una nuova piazza abbastanza grande per ospitare il mercato, con zone verdi e spazi per far giocare liberamente i bambini e con tutti quei servizi che servono per animare una zona sociale della città, come bar e il portico. Per quanto riguarda il parcheggio che finora ha occupato lo spazio della Valle, invece, l’idea è quello di spostarlo fuori, sopra l’Urcionio ricoperto, in modo da avere la piazza completamente libera.

Il taglio del nastro della nuova Valle Faul arriverà tra qualche giorno, in una data non ancora fissata, quando il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, arriverà a Viterbo per mettere la parola fine ai lavori del progetto Plus e consegnare la piazza ai viterbesi. Ci sarà invece da attendere ancora qualche settimana per gli ascensori panoramici, ai quali si stanno dando gli ultimi ritocchi. L’assessore Ricci è sicuro di poterli vedere operativi a inizio del nuovo anno.

Intanto il nuovo sistema d’illuminazione fa risplendere Valle Faul, consegnando a Viterbo uno scorcio fantastico, complice la presenza della Rocca dei Papi che dall’alto si staglia sulla vallata.