Il Riello nuovo capolinea dei bus urbani di Viterbo

Il Riello nuovo capolinea dei bus urbani di Viterbo

Tante le novità per il trasporto pubblico annunciate durante la discussione del bilancio in Comune

ADimensione Font+- Stampa

Grandi novità in arrivo per gli autobus a Viterbo, prima fra tutte lo spostamento del capolinea dal Sacrario al Riello, che segna di fatto anche meno passaggi all’interno del centro storico per i bus più grandi. Le novità sono state annunciate dall’assessore Ricci durante la discussione del bilancio dei giorni scorsi.

Un’altra novità per il trasporto pubblico urbano è rappresentante dai passaggi a frequenza dei pullman. Non più un orario prestabilito, quindi, ma un passaggio nella zona ogni tot minuti, come avviene nelle grandi città come Roma. Tutto è ancora da decidersi con il nuovo grafo di rete, che verrà approvato nel prossimo futuro.

Per quanto riguarda il Sacrario, invece, diventerà terminal per i bus turistici su Viterbo. Nell’area sono state anche previste delle nuove strutture per l’accoglienza dei turisti.

Altri importanti spostamenti riguardano gli uffici del Col, che passeranno da quelli in affitto a quelli comunali su via Matteoti. Stesso discorso per l’anagrafe, che dovrebbe essere spostato in un luogo più facile da raggiungere per i cittadini, ma ancora in questo caso tutto è da decidere.