Carnevale a Viterbo, una ventina di gruppi al lavoro per le mascherate

Carnevale a Viterbo, una ventina di gruppi al lavoro per le mascherate

Carnevale a Viterbo, il ritorno. Dopo una lunga pausa, dagli anni Ottanta a oggi, nel capoluogo della Tuscia si sta lavorando per realizzare un evento significativo, capace di rappresentare un primo passo verso il ripristino della tradizione. 

ADimensione Font+- Stampa

Carnevale a Viterbo, il ritorno. Dopo una lunga pausa, dagli anni Ottanta a oggi, nel capoluogo della Tuscia si sta lavorando per realizzare un evento significativo, capace di rappresentare un primo passo verso il ripristino della tradizione. 

Al momento soltanto prime indiscrezioni. L’obiettivo sarebbe mettere in piedi un comitato del Carnevale viterbese, capace di ricostruire una tradizione. Tradizione che negli anni d’oro portava per le strade di Viterbo anche dei carri allegorici per niente male.

Su questa prima edizione, che dovrebbe prevedere, una serie di mascherate sarebbero al lavoro una ventina di gruppi. “E’ un inizio – spiega Lucio Matteucci di Viterbo Civica -. Magari dal prossimo anno, se questa edizione riesce, si può migliorare”.