#Vitercio: “Non volevamo mori’ MoRi e invece…”

#Vitercio: “Non volevamo mori’ MoRi e invece…”

Non volevano morì democristiani, ma "moriranno" MoRi. Anzi, facendo una sintesi potremmo dire più semplicemente, che non volevano morì MoRi.

ADimensione Font+- Stampa

Non volevano morì democristiani, ma “moriranno” MoRi. Anzi, facendo una sintesi potremmo dire più semplicemente, che non volevano morì MoRi. Abbiamo scelto i tre Moderati e Riformisti, la nuova forza civica di centro della provincia di Viterbo considerata “il primo partito con il 22% dei voti”, che più stridono per la loro storia con la vocazione centrista del nuovo soggetto politico di centro nato nelle scorse settimane nella Tuscia.

Eccoli l’ex futurista Filippo Rossi, l’ex Fronte della Gioventù Marco Ciorba e l’ex cattocomunista e Sel Paolo Moricoli: tutti insieme fanno MoRi. Quante volte avranno detto che non volevano morì democristiani? Eccoli, ora, non democristiani, ma MoRi. 

#Vitercio. La rubrica satirica de La Fune.