Preti pedofili, un’inchiesta di La 7 si spinge nelle campagne del Viterbese

Preti pedofili, un’inchiesta di La 7 si spinge nelle campagne del Viterbese

Il giornalista si finge un sacerdote con un problema di tentazione a baciare e accarezzare ragazzi. Le risposte del sacerdote sono tutte da vedere. La parte dell'inchiesta che racconta la parte girata nella Tuscia inizia al minuto 2 ore e 37 della trasmissione andata in onda lo scorso giovedì 2 febbraio.

ADimensione Font+- Stampa

Un’inchiesta di La 7 sul triste fenomeno della pedofilia nella chiesta cattolica, realizzata dalla redazione della nota trasmissione Piazza Pulita e firmata dal giornalista Luca Bertazzoni, si spinge nelle campagne viterbesi.

“Siamo nelle campagne del Viterbese e qui venti anni fa si è trasferito Don XXXX, uno degli accusati delle violenze denunciate dagli ex alunni dell’Istituto Provolo. E’ il presidente della Federazione Italiana Assistenza Sacerdoti” – racconta la voce di Bertazzoni.

Il giornalista si finge un sacerdote con un problema di tentazione a baciare e accarezzare ragazzi. Le risposte del sacerdote sono tutte da vedere.

La parte dell’inchiesta che racconta la parte girata nella Tuscia inizia al minuto 2 ore e 37 della trasmissione andata in onda lo scorso giovedì 2 febbraio.

GUARDA LA PUNTATA DI LA 7

Banner
Banner
Banner