Pelliccia: “Non condivido le linee economiche di Luisa Ciambella e serve umiltà”

Pelliccia: “Non condivido le linee economiche di Luisa Ciambella e serve umiltà”

Stimolato dalle domande del giornalista Mauro Galeotti Paolo Pelliccia è intervenuto puntando il dito contro l'assessore al bilancio del Comune.

ADimensione Font+- Stampa

Paolo Pelliccia torna a criticare l’amministrazione e prende di mira il vicesindaco Luisa Ciambella: “Non condivido le linee economiche del Comune”. Il Commissario straordinario della Biblioteca consorziale ieri mattina è intervenuto nella conferenza stampa di Librimmaginari, iniziativa alla quale concede il Patrocinio e con la quale la Biblioteca collabora da anni, ed ha parlato brevemente delle difficoltà economiche della struttura.

Stimolato dalle domande del giornalista Mauro Galeotti che ha chiesto all’assessore Antonio Delli Iaconi conto dei tagli e delle mancate risposte ottenute dalla Biblioteca provinciale, Paolo Pelliccia è intervenuto spendendo parole di apprezzamento per gli sforzi dell’ex direttore di Unindustria e puntando il dito contro l’assessore al bilancio del Comune.

“Io so bene di chi sono le responsabilità. È da rivedere – ha detto – chi gestisce il bilancio del Comune. Non condivido le linee economiche di Luisa Ciambella. E poi – ha concluso con una frecciatina in merito agli errori del sito internet del Comune – serve umiltà, anche quando si sbaglia”.