#Michelinispargiilsale, sulla rete cittadini invitano il sindaco a intervenire sulle strade

#Michelinispargiilsale, sulla rete cittadini invitano il sindaco a intervenire sulle strade

Sul web è tutto un pullulare di commenti negativi su come è stata gestita nel capoluogo l'emergenza neve. La questione è complicata ma in parecchi si fanno una domanda: "ma il sale che fine ha fatto?".

ADimensione Font+- Stampa

Sul web è tutto un pullulare di commenti negativi su come è stata gestita nel capoluogo l’emergenza neve. La questione è complicata ma in parecchi si fanno una domanda: “ma il sale che fine ha fatto?”.

Effettivamente il ghiaccio è tanto e le strade che vertono in situazione problematiche direttamente proporzionali a questo. Tanto che con La Fune abbiamo deciso di lanciare un hashtag: Michelini spargi il sale. 

Così come fecero i romani su Cartagine e come sogna di fare Massimo D’Alema sul Partito Democratico o Luigi Di Maio sui partiti tradizionali. Il popolo chiede il sale, caro sindaco. Dopotutto siamo alla vigilia delle elezioni e far andare tutto nel migliore dei modi servirebbe anche ai partiti della sua coalizione. Perché il ghiaccio rischia di essere scivoloso per persone e candidati. 

 

Decarta racconta la Tuscia