Lago di Vico, la questione della salute delle acque sbarca in Senato

Lago di Vico, la questione della salute delle acque sbarca in Senato

Il lago di Vico in Commissione Ambiente del Senato. Qui il sottosegretario Degani risponderà, oggi pomeriggio intorno alle 15,30, all'interrogazione presentata dalla senatrice di Area Popolare Ncd-Udc Fabiola Antinori.

ADimensione Font+- Stampa

Il lago di Vico in Commissione Ambiente del Senato. Qui il sottosegretario Degani risponderà, oggi pomeriggio intorno alle 15,30, all’interrogazione presentata dalla senatrice di Area Popolare Ncd-Udc Fabiola Antinori.

Interrogazione sullo stato di salute del bacino lacustre e sul progressivo degrado qualitativo delle acque.

 

“Ringrazio il Governo per la sollecita risposta e per l’attenzione rivolta ad un bacino di alto valore naturalistico e paesaggistico, risorsa importante per l’approvvigionamento idrico per la popolazione locale e per attività economicamente essenziali come il turismo e la pesca.

Proprio per questa ragione l’intervento tempestivo del Governo è ancora più importante, anche al fine di scongiurare l’intervento dell’Unione europea, che potrebbe penalizzare il nostro Paese visto che il lago di Vico è stato riconosciuto come area protetta”, così la senatrice Antinori.

Banner
Banner
Banner