Le notizie da Viterbo e dalla Tuscia

Francigena, Viva Viterbo pronta a battersi in consiglio per “salvare” i lavoratori del tecnologico

Francigena, Viva Viterbo pronta a battersi in consiglio per “salvare” i lavoratori del tecnologico

Nell’estremo tentativo di salvare i posti di lavoro dei sei dipendenti del settore tecnologico della società Francigena, vista l'indifferenza della giunta comunale, il gruppo consiliare di Viva Viterbo, nel prossimo consiglio di giovedì, presenterà una propria mozione urgente da sottoporre al voto dell'aula.

ADimensione Font+- Stampa

Nell’estremo tentativo di salvare i posti di lavoro dei sei dipendenti del settore tecnologico della società Francigena, vista l’indifferenza della giunta comunale, il gruppo consiliare di Viva Viterbo, nel prossimo consiglio di giovedì, presenterà una propria mozione urgente da sottoporre al voto dell’aula.

Viva Viterbo chiederà l’annullamento della precedente delibera che dispone l’esternalizazione del servizio tecnologico voluta dalla maggioranza con conseguente perdita dei posti di lavoro. “Nella mozione urgente chiederemo di applicare la legge Madia – così Giacomo Barelli – che consente a determinate condizioni che noi riteniamo Francigena possa soddisfare, l’affidamento in house del servizio e il mantenimento di tutti i posti di lavoro.
Una battaglia che non abbiamo mai abbandonato e che anche da soli porteremo fino in fondo finché ci sarà ancora la possibilità di salvare i posti di lavoro contro l’indifferenza e l’incompetenza di certa politica”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031