Far West a San Faustino: ubriachi tirano bottiglie e minacciano i residenti

Far West a San Faustino: ubriachi tirano bottiglie e minacciano i residenti

I residenti auspicano un intervento radicale per riportare la calma in un quartiere che, giorno dopo giorno, sembra trasformarsi in una polveriera.

ADimensione Font+- Stampa

Non c’è pace per i residenti del quartiere San Faustino a Viterbo. Domenica in via Orioli, nel primo pomeriggio, un gruppo di persone ubriache ha lanciato delle bottiglie di birra contro la macchina di un residente. Alcuni di loro hanno anche urinato sul portone di una casa. Alcuni abitanti sono intervenuti per ricondurre questi personaggi molesti a più miti consigli.

Per tutta risposta sono stati minacciati. Solo l’intervento di una pattuglia della Polizia, al cui arrivo il gruppo si è dileguato, ha riportato la calma. Non è la prima volta che nel quartiere San Faustino si verificano episodi di questo tipo: gruppi di persone ubriache, risse, schiamazzi, urina sui portoni delle case e sugli usci dei negozi.

I residenti auspicano un intervento radicale per riportare la calma in un quartiere che, giorno dopo giorno, sembra trasformarsi in una polveriera.

  • pascal91

    Per rendere i quartieri del centro più sicuri, bisogna eliminare il degrado, la sosta delle macchine nelle piazze, fare aree e percorsi pedonali (in periferia I marciapiedi ci sono, in centro no). Altrimenti ad abitare ci andrà solo la teppaglia…

Natale Viterbo