È stata completata la messa in sicurezza della Torre di via Raniero Capocci

È stata completata la messa in sicurezza della Torre di via Raniero Capocci

I lavori di messa in sicurezza della Torre di via Raniero Capocci sono terminati. A circa un anno e mezzo dalla nostra prima segnalazione a seguito dei terremoti che hanno sconvolto il centro Italia nell’ottobre 2016 e che hanno contribuito ad allargare le crepe della torretta, sono terminati gli interventi. Erano iniziati a fine ottobre 2017.

ADimensione Font+- Stampa

I lavori di messa in sicurezza della Torre di via Raniero Capocci sono terminati. A circa un anno e mezzo dalla nostra prima segnalazione a seguito dei terremoti che hanno sconvolto il centro Italia nell’ottobre 2016 e che hanno contribuito ad allargare le crepe della torretta, sono terminati gli interventi. Erano iniziati a fine ottobre 2017.

L’appalto da 58.000 euro assegnato dall’assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Viterbo rientra in un progetto più ampio di sistemazione delle torri civiche di Viterbo.

Gli interventi hanno riguardato la messa in opera di traversi a livello dell’imposta della volta e di tiranti tramite catene metalliche. Le lesioni sono state ricompattate ed è stato consolidato il nucleo interno tramite iniezioni a bassa pressione di miscele leganti e l’inserimento di barre inox. Ieri sono stati rimossi i ponteggi.

Ecco invece come era prima dei lavori.

Crepa Torre via Raniero Capocci