76mila euro di multe per Viterbo Ambiente, forse conviene essere sanzionati piuttosto che lavorare

76mila euro di multe per Viterbo Ambiente, forse conviene essere sanzionati piuttosto che lavorare

Una domanda ci viene spontanea: perché? Che senso ha? Ce lo chiediamo perché reputiamo che Viterbo Ambiente sia guidata da persone di grande capacità a tutti i livelli. Allora arriviamo a pensare che forse a Viterbo Ambiente possa costare meno pagare le multe, che il Comune di Viterbo gli rifila, piuttosto che svolgere i servizi messi sul contratto.

ADimensione Font+- Stampa

76mila euro di penali a Viterbo Ambiente, da metà marzo a metà settembre. Praticamente in sei mesi. La notizia viene lanciata dal quotidiano viterbese Tusciaweb, che entra nel dettaglio e snocciola voce per voce le specifiche sanzioni applicate come conseguenza del non rispetto di quanto messo nero su bianco nel contratto di servizio.
Nell’elenco troviamo 100 euro per mancata pulizia delle caditoie, quelle che fanno allagare le strade mettendo a rischio gli automobilisti, ai 22.500 per diserbo stradale.

La “ciccia” della cifra è fatta essenzialmente da rifiuti non rimossi. I soldi son scalati dal Comune alla prima liquidazione utile del corrispettivo per il servizio di nettezza urbana svolto. I dati forniti sono molto interessanti. Non tanto perché c’è la notizia che Viterbo Ambiente è “punita” per le sue inadempienze rispetto al contratto. La cosa interessante è che un’azienda privata incassi multe su multe e continui a comportarsi nella stessa maniera.

Una domanda ci viene spontanea: perché? Che senso ha? Ce lo chiediamo perché reputiamo che Viterbo Ambiente sia guidata da persone di grande capacità a tutti i livelli. Allora arriviamo a pensare che forse a Viterbo Ambiente possa costare meno pagare le multe, che il Comune di Viterbo gli rifila, piuttosto che svolgere i servizi messi sul contratto.

Spieghiamo meglio il concetto. Se per pulire le caditoie di costa di personale 200 euro e la multa è di cento ogni volta che non pulisci guadagni 100 euro. La questione delle multe che si ripetono pone una riflessione seria e una verifica nel dettaglio sulle multe previste sul contratto in essere. Già il contratto, potrebbe essere proprio lui la madre di tutti i mali.

Invitiamo il consiglio comunale a dare vita a una commissione d’inchiesta sul contratto tra Comune di Viterbo e Viterbo Ambiente.

Decarta racconta la Tuscia