Weekend – Da Medioera al papa a Viterbo, passando per la solidarietà

Weekend – Da Medioera al papa a Viterbo, passando per la solidarietà

Al motto di “facciamoci venire qualche idea” - come citava il buon Platone - per questo fine settimana, come sempre, vi proponiamo alcuni spunti. Questa volta ci abbiamo messo di tutto, anche le carte.

ADimensione Font+- Stampa

Al motto di “facciamoci venire qualche idea”- come citava il buon Platone -per questo fine settimana, come sempre, vi proponiamo alcuni spunti. A partire da oggi grandi appuntamenti presso la città dei Papi dove, alle ore 11 presso l’Auditorium di Santa Maria in Gradi, ha luogo la presentazione del fenomeno media e social che sta spopolando in tutta Italia: “George ti disprezza”. Apre la seduta il professor Meschini Federico con l’intervento e la ordinazione di Emanuele Brodo, presidente dell’associazione Universo Giovani.

A proposito di social e media, già da ieri , è iniziato il Festival di Medioera, alla sua settima edizione, con un programma vasto e pieno di appuntamenti, ospiti di livello nazionale e internazionale nel campo del digitale. Gli appuntamenti del Festival inizieranno alle ore 17:00 presso lo Spazio Attivo BIC Lazio di Viterbo fino a domenica 17 di aprile.

Il Papa a Viterbo? Non fisicamente ma quasi. Stasera alle ore 21 la Sala del Conclave di Viterbo ospita, con la collaborazione della Diocesi e di Tuscia Film Festival, il regista e il produttore del film “Chiamatemi Francesco”, pellicola di successo mondiale che parla della vita del Pontefice e riproposta con visione a Palazzo Papale. Volete invece passare un pomeriggio da “topi” (si scherza9 da Biblioteca? Vi segnaliamo i doppi appuntamenti presso la Biblioteca Consorziale Anselmi di Viterbo con la presentazione de “L’arte nello spazio urbano” e, in contemporanea, il libro di Guido Mazzoni “I destini generali”.

Per gli amanti del gioco delle carte, sabato 16 aprile a partire dalle ore 15,30, si svolgerà presso il Timecity di Viterbo il IV torneo di Beneficenza di Burraco organizzato dall’ABIO di Viterbo (Associazione Bambino in Ospedale).

Siete notturni e volete invece muovervi di sera? Presso piazza del Duomo veglia di preghiera e live a seguire per la Giornata Mondiale della Vocazione che questo anno a livello nazionale è stata scelta la Diocesi di Viterbo. Se invece amate cantare e ballare, invece del solito Karaoke, per la Giornata Mondiale della Voce, per stare accanto a coloro che soffrono e per combattere per il tumore alle corde vocali, grande ritorno della band Folk dei Costa Volpara sul palco del Subway di Viterbo, che ospiterà subito dopo, per gli appassionati della discoteca, il dj set di uno dei più grandi artisti made anni ’90 come Giorgio Prezioso.

Per chi invece la mattina sta ancora nel letto la Rai trasmette la messa in diretta presso la Basilica di Santa Rosa a partire dalle ore 11. Per chi invece ama le zone di mare e vuole approfittarne per una passeggiata, prima che il meteoreologo cambi idea, da oggi nel Parco Naturalistico Archeologico di Vulci sarà inaugurato e aperto al pubblico un nuovo settore all’interno della necropoli dell’Osteria, una delle più importanti aree di sepoltura della città etrusca di Vulci. Se invece già da oggi volete prendere la vostra auto e andarvi a fare una passeggiata al lago, non perdetevi a Capodimonte, presso il Museo della Navigazione la presentazione del libro “Celeste come i cieli ” di Emanuele Carelli.

A chi piace il buon libro, la Biblioteca comunale di Civita Castellana  Enrico Minio inaugura una nuova stagione di attività culturali a partire da oggi venerdì 15 aprile.

Prosegue,ed ha sempre molto successo, la programmazione di Cinema nelle Biblioteche, a Vignanello, con una vasta gamma di appuntamenti cinematografici. Il nostro “meteo” degli appuntamenti termina qui e vi augura un buon week-end. A risentirci, come dicono a Viterbo.

Decarta racconta la Tuscia