Verso il Masterplan, ecco il sondaggio: su quale identità deve puntare Viterbo?

Verso il Masterplan, ecco il sondaggio: su quale identità deve puntare Viterbo?

Viterbo ricerca la propria identità. Lo studio del Diap dell’Università Sapienza di Roma sulla città di Viterbo per rilanciare l’immagine cittadina da vendere e promuovere “oltre le mura” parte da qui.

ADimensione Font+- Stampa

Città medievale, città delle cento torri e delle cento fontane, la città dei Papi, la città delle Terme, della Macchina di Santa Rosa e degli Etruschi. Viterbo ricerca la propria identità. Lo studio del Diap dell’Università Sapienza di Roma sulla città di Viterbo per rilanciare l’immagine cittadina da vendere e promuovere “oltre le mura” parte da qui. La ricerca di identità è la fase iniziale fondamentale per l’impresa da ricercare. Eccola l’impresa possibile della giunta Michelini e dell’assessore Raffaella Saraconi: affidarsi ad esperti, ispirandosi al lavoro fatto da altri (Civita di Bagnoregio e San Gemini ad esempio) per ripeterlo anche nella città dei Papi (ne abbiamo parlato già qui).

Ecco dunque il sondaggio, al quale si può accedere da qui o da qui. Il voto è una parte importante del percorso perché permetterà di capire quale sia il sentimento predominante in città.

Quale è il vostro?

 

Decarta racconta la Tuscia