Tassisti viterbesi: “Grazie a Fratelli d’Italia per la vicinanza”

Tassisti viterbesi: “Grazie a Fratelli d’Italia per la vicinanza”

“La nostra protesta – dicono - si concentra soprattutto sull'emendamento al "milleproroghe" che sospende fino al prossimo 31 dicembre l'efficacia della norma del 2008 con la quale si impongono forti paletti ai noleggi con conducente (Ncc) e all'attività di nuovi operatori quali Uber".

ADimensione Font+- Stampa

“Ringraziamo Fratelli d’Italia per la solidarietà dimostrata alla nostra categoria”. A parlare sono i tassisti viterbesi, dopo l’incontro di martedì con una delegazione di partito intervenuta per sostenere i lavoratori fortemente penalizzati dalla direttiva Bolkestein.

“La nostra protesta – dicono – si concentra soprattutto sull’emendamento al “milleproroghe” che sospende fino al prossimo 31 dicembre l’efficacia della norma del 2008 con la quale si impongono forti paletti ai noleggi con conducente (Ncc) e all’attività di nuovi operatori quali Uber.

La vicinanza dimostrata da Fratelli d’Italia – proseguono – rappresenta un ulteriore stimolo verso un progressivo miglioramento delle condizioni di servizio in cui operiamo. L’azione sinergica di diversi soggetti contribuisce di certo alla crescita della città in cui tutti viviamo.

Già qualche tempo fa, infatti, la richiesta congiunta di tassisti e CNA, supportata dall’assessore Sonia Perà, aveva determinato l’adozione di una delibera della Giunta Comunale per l’istituzione di una piazzola di sosta all’angolo tra Piazza del Plebiscito e Via Roma, fondamentale per una maggiore fruibilità del servizio anche nel centro storico.

E’ per questo motivo che accogliamo favorevolmente qualsiasi tipo di collaborazione, fondamentale in un momento, come quello attuale, in cui l’intera categoria sta investendo nell’ammodernamento dei mezzi e nell’efficienza del servizio.

A Viterbo infatti il servizio (16 taxi) è sempre attivo, 24 ore su 24 e per le chiamate, è stato introdotto un ulteriore numero, 0761.1876. E’ altresì possibile prenotare il taxi direttamente da smartphone, PC o tablet attraverso l’app Smart Passenger o il sito bilingue www.taxiviterbo.it.”

Banner
Banner
Banner