P. Alessandri \ L’opinione: “Quando una classe dirigente capace di mettere fine alla guerra tra bande?”

P. Alessandri \ L’opinione: “Quando una classe dirigente capace di mettere fine alla guerra tra bande?”

Palazzo degli Alessandri è diventato in queste ore oggetto del contendere. Con La Fune vi stiamo raccontando il botta e risposta tra Caffeina e il Consorzio Biblioteche. Diversi hanno inviato in redazione un loro pensiero sulla vicenda. Abbiamo deciso di pubblicare una breve lettera inviataci da un lettore.

ADimensione Font+- Stampa

Palazzo degli Alessandri è diventato in queste ore oggetto del contendere. Con La Fune vi stiamo raccontando il botta e risposta tra Caffeina e il Consorzio Biblioteche. Diversi hanno inviato in redazione un loro pensiero sulla vicenda. Abbiamo deciso di pubblicare una breve lettera inviataci da un lettore. 

 

 

“La storia di Palazzo degli Alessandri è speculare a quella del Genio. Una gestione che viene scalzata, per poi mandare in rovina l’immobile. La vita è una ruota: una volta lupi e una agnelli …

Il punto vero è: quando arriverà una classe dirigente in grado di sedare l’inarrestabile “guerra tra bande”, dando vita al “sistema turistico della Tuscia?”. 

Perché certo è che il vento cambia, sempre. E senza stabilità a rimetterci sono i cittadini”. 

Banner
Banner
Banner