Internet pubblica, Movimento Cinque Stelle a Michelini: “Non perda i fondi europei a disposizione”

Internet pubblica, Movimento Cinque Stelle a Michelini: “Non perda i fondi europei a disposizione”

Il Movimento 5 Stelle Viterbo porta a conoscenza dell’attuale amministrazione che in questi giorni è possibile registrarsi per presentare domanda per accedere a fondi europei destinati alla creazione di una rete Wi-Fi libera e gratuita.

ADimensione Font+- Stampa

Il Movimento 5 Stelle Viterbo porta a conoscenza dell’attuale amministrazione che in questi giorni è possibile registrarsi per presentare domanda per accedere a fondi europei destinati alla creazione di una rete Wi-Fi libera e gratuita.

“Siamo certi che il sindaco Michelini voglia lasciare come ultimo atto della sua attività amministrativa un segnale di
apertura a un futuro in rete per la nostra città – scrivono dal Movimento -. L’accesso a Internet è un diritto che va riconosciuto a tutti i cittadini. Il 15 maggio alle 13 sarà pubblicato il primo bando. I fondi che copriranno i costi per le attrezzature e l’installazione degli hotspot Wi-fi, saranno erogati secondo la modalità “a sportello”, in base all’ordine di arrivo delle richieste. Sarà quindi fondamentale la data e l’orario di inoltro della candidatura.

Signor Sindaco non si faccia sfuggire questa occasione irripetibile. Si stima che entro il 2020 tra 6mila e 8mila comunità locali beneficeranno dell’iniziativa wi-fi 4Eu. Facciamo in modo che anche Viterbo sia tra queste. Internet è un bene che tutti i cittadini devono avere. La conoscenza deve essere libera”.