In due votano no a Renzi, una è Mongiardo: oggi le sue dichiarazioni sul Fatto Quotidiano

In due votano no a Renzi, una è Mongiardo: oggi le sue dichiarazioni sul Fatto Quotidiano

È Melissa Mongiardo che domenica ha detto no alla relazione del segretario del partito Matteo Renzi e ha confidato i suoi pensieri al Fatto Quotidiano uscito oggi in edicola.

ADimensione Font+- Stampa

Due voti No all’assemblea nazionale del Pd: uno è viterbese. È Melissa Mongiardo che domenica ha detto no alla relazione del segretario del partito Matteo Renzi e ha confidato i suoi pensieri al Fatto Quotidiano uscito oggi in edicola. “Proponiamo un’idea politica di sogno e non troviamo soluzioni concrete. Abbiamo smesso di parlare agli ultimi e nel frattempo gli ultimi sono diventati ceti medi”. E ancora. “Dobbiamo costruire l’agenda fuori dal partito. Altrimenti è solo autoconserviazione”. Critiche anche alla minoranza Pd che non trova il coraggio di andare oltre all’astensione e a Roberto Giachetti molto duro nei toni (“Speranza hai la faccia come il culo”, qui).

Il resto su Il Fatto Quotidiano in edicola.

 

Banner
Banner
Banner