Chiusura centro storico, Centro di Gravità chiede modifiche a Michelini

Chiusura centro storico, Centro di Gravità chiede modifiche a Michelini

Nella giornata di giovedì l'associazione, presieduta dal notaio Fabrizio Fortini, ha incontrato il sindaco Leonardo Michelini per aprire un confronto.

ADimensione Font+- Stampa

Riapertura immediata al traffico dal lunedì al venerdì dei varchi elettronici posti a delimitare la parte monumentale del centro storico di Viterbo, apertura di almeno due bar nella stessa zona la domenica e nei festivi, chiusura delle piazze San Lorenzo, della Morte e San Carluccio alle auto, parcheggi fuori le mura e programmazione di eventi durante l’anno ad animare l’area. Queste le richieste presentate dal comitato dei commercianti Centro di Gravità.

Nella giornata di giovedì l’associazione, presieduta dal notaio Fabrizio Fortini, ha incontrato il sindaco Leonardo Michelini per aprire un confronto. L’amministrazione è intenzionata a portare avanti la decisione presa di chiudere la parte monumentale tutti i giorni della settimana in precise fasce orarie ma visto l’evolversi del quadro non è da escludere che qualcosa venga rivisto. 

 

Natale Viterbo