4 milioni e mezzo di euro per interventi in cinque luoghi culturali dimenticati della Tuscia: Castiglione, Bagnoregio, Capranica, Farnese, San Lorenzo e Civitella

4 milioni e mezzo di euro per interventi in cinque luoghi culturali dimenticati della Tuscia: Castiglione, Bagnoregio, Capranica, Farnese, San Lorenzo e Civitella

Circa 4 milioni e mezzo di euro nella Tuscia per interventi di recupero e valorizzazione di luoghi culturali dimenticati. Arrivano direttamente dal Governo e fanno parte dell'azione [email protected]

ADimensione Font+- Stampa

di Roberto Pomi

 

Circa 4 milioni e mezzo di euro nella Tuscia per interventi di recupero e valorizzazione di luoghi culturali dimenticati. Arrivano direttamente dal Governo e fanno parte dell’azione [email protected].

Un milione e 30mila euro sono destinati al Museo del Vino (MUVIS) di Castiglione in Teverina, un milione di euro a un progetto di consolidamento e riqualificazione di Civita di Bagnoregio, un milione e 18mila euro a Civitella d’Agliano per due interventi: uno sulla Torre Monaldeschi per 400mila euro e l’altro su Palazzo Monaldeschi della Cervara per 618mila.

800mila euro andranno a San Lorenzo Nuovo per la sistemazione e valorizzazione della chiesa di San Giovanni in Val di Lago, 350mila a Farnese per la Chiesa di Sant’Anna o Madonna della caravella e 371mila euro a Capranica per le Torri d’Orlando.