Regionali, Nicola Zingaretti perde il sostegno di Sinistra Italiana

Regionali, Nicola Zingaretti perde il sostegno di Sinistra Italiana

L’annuncio di Stefano Fassina al recente Congresso Regionale del movimento nato da una scissione dal Partito Democratico.

ADimensione Font+- Stampa

Elezioni regionali: Nicola Zingaretti perde il sostegno di Sinistra Italiana. L’annuncio di Stefano Fassina al recente Congresso Regionale del movimento nato da una scissione dal Partito Democratico.

Fassina critica duramente le linee programmatiche annunciate dal presidente uscente della Regione Lazio. “La continuità programmatica annunciata da Zingaretti è insostenibile e contraddittoria con le ragioni fondative politiche e sociali di Sinistra Italiana. Dobbiamo declinare un’alternativa progressiva, a tutti i livelli”

Fassina boccia l’attività di questi anni di governo da parte di Nicola Zingaretti. “Dalla privatizzazione della Sanità, all’ambiente, alla mobilità. Alla Pisana – conclude Fassina – è necessaria una radicale discontinuità programmatica”.