Quintarelli: “Per l’assessorato decide Michelini”

Quintarelli: “Per l’assessorato decide Michelini”

Comunque “novità non ci sono, io non l’ho incontrato il sindaco. Lo vedrò oggi in Consiglio comunale e non è cambiato nulla”.

ADimensione Font+- Stampa

Prima o dopo le provinciali non è quello il problema. Forse. Almeno così sostiene oggi Mario Quintarelli, il principale candidato a ricoprire il ruolo di assessore al posto di Giacomo Barelli, dimessosi circa un mese fa. “La partita è in mano al Sindaco – dice – decide lui cosa farne delle deleghe e ha appena dichiarato di volerle tenere”. La litania è sempre la stessa però, perché è il Sindaco stesso aveva detto che sarebbe stata la maggioranza a decidere.

Comunque “novità non ci sono, io non l’ho incontrato il sindaco. Lo vedrò oggi in Consiglio comunale e non è cambiato nulla”.

A quanto pare la vicenda è legata alle elezioni provinciali. Con Mario Quintarelli assessore cambierebbero gli equilibri, probabilmente anche i candidati e quindi gli eletti in provincia in favore dei popolari. Cosa che invece i panunziani vogliono evitare. Chi la spunterà?

Banner
Banner
Banner