Provinciali Viterbo, il quadro completo del voto preferenza su preferenza

Provinciali Viterbo, il quadro completo del voto preferenza su preferenza

Per tutti gli appassionati di conti e analisi dettagliate all'ultimo voto forniamo un quadro dei voti ottenuti dai singoli candidati a consigliere a Palazzo Gentili, con divisione per scaglioni.

ADimensione Font+- Stampa

Per tutti gli appassionati di conti e analisi dettagliate all’ultimo voto forniamo un quadro dei voti ottenuti dai singoli candidati a consigliere a Palazzo Gentili, con divisione per scaglioni.

COMUNE CAPOLUOGO

Partiamo dal comune più pesante: il capoluogo. Qui il Partito Democratico incassa 14 voti, i Moderati e Riformisti 6 e il Centrodestra ne porta a casa 11.

I voti dei consiglieri risultano essere così divisi, in ordine dal più votato Pd: 7 per Francesco Serra, 5 ad Aldo Fabbrini, 2 per Maurizio Palozzi.

I voti delle civiche con Michelini finiscono compatti su Livio Treta che totalizza 6 preferenze e un secondo giro sulla giostra della Provincia.

Per il centrodestra: Gianluca Grancini ed Elpidio Micci 3 voti, Pietro Mencarini 2 come Guido Cianti e Alessandro Romoli 1.

 

COMUNI da 10mila a 30mila abitanti

I numeri complessivi dicono: Partito Democratico 29 voti, Moderati e Riformisti 13 e Centrodestra Unito 21.

Vediamo la ripartizione tra i consiglieri: in casa Pd abbiamo Carlo Postiglioni con 12 preferenze, 11 Gianluca Angelelli, 3 Maurizio Palozzi, 2 Lina Novelli, 1 Aldo Fabbrini.

I voti incassati dai Mo.Ri vanno 12 a Massimo Paolini e 1 a Fabio Valentini.

Centrodestra: 14 Pietro Mencarini, 3 Gianluca Grancini, 3 Elpidio Micci, 1 Alessandro Romoli.

 

COMUNI da 5mila a 10mila abitanti

I numeri complessivi dicono: 63 voti Pd, 28 Mori, 47 Centrodestra Unito.

Pd: 10 Eugenio Stelliferi, 13 Maurizio Palozzi, 11 Lina Novelli, 5 Francesco Serra, 4 Aldo Fabbrini, 3 Gianluca Angelelli, 3 Elena Tolomei, 2 Giuseppe Mottura

Mo.Ri: 8 Fabio Valentini, 4 Massimo Paolini, 4 Daniela Pizzi, 2 Andrea Occhione, 2 Tiziana Cati, 1 Loredana Gabrielli.

Centrodestra: 13 Alessandro Romoli, 9 Gianluca Grancini, 6 Pietro Mencatini, 6 Eplidio Micci, 6 Guido Cianti, 5 Carlo Pellegrini.

 

COMUNI da 3mila a 5mila abitanti
Quadro generale: 82 voti Partito Democratico, 7 Mo.Ri e 44 Centrodestra

Pd: 25 Maurizio Palozzi, 23 Elena Tolomei, 13 Eugenio Stelliferi, 10 Giuseppe Mottura, 3 Francesco Serra, 3 Gianluca Angelelli, 3 Aldo Fabbrini, 2 Carlo Postiglioni e 1 Lina Novelli.
Mo.Ri: 2 Antonio Quattrani, 1 Livio Treta, 1 Fabio Valentini, 1 Massimo Pao1ini, 1 Loredana Gabrielli, 1 Sussanna Cherchi.

Centrodestra: 11 Alessandro Romoli, 9 Stefania Bronzo, 8 Gianluca Grancini, 6 Elpidio Micci, 5 Carlo Pellegrini, 2 Consalvo Dolci, 1 Pietro Mencarini e 1 Guido Cianti.

 

COMUNI fino a 3mila abitanti

Quadro generale:145 voti per il Partito Democratico, 32 Moderati e Riformisti e 73 per Centrodestra.

Pd: 36 voti Giuseppe Mottura, 25 Aldo Fabbrini, 20 Maurizio Palozzi, 20 Lina Novelli, 15 Gianluca Angelelli, 10 Elena Tolomei, 7 Eugenio Stelliferi, 5 Francesco Serra, 1 Carlo Postiglioni.

Mo.Ri: 7 Fabio Valentini, 7 Loredana Gabrielli, 5 Simone Sciarra, 5 Livio Treta, 5 Veronica Biguzzi, 3 Tiziano Cati, 2 Massimo Paolini, 2 Andrea Occhione, 1 Antonio Quattrani.

Centrodestra: 21 Alessandro Romoli, 20 Elpidio Micci, 13 Gianluca Grancini, 11 Massimo Bambini, 5 Pietro Mencarini, 5 Carlo Pellegrini, 3 Guido Cianti.