Provinciali – Nocchi alla presidenza e vicepresidenza ai Mori, ecco lo schema del centrosinistra

Provinciali – Nocchi alla presidenza e vicepresidenza ai Mori, ecco lo schema del centrosinistra

Provinciali, Pietro Nocchi al lavoro sugli indirizzi del suo programma per Palazzo Gentili. Si è tenuto questa mattina un incontro tra il candidato presidente della Provincia di Viterbo Pietro Nocchi e I rappresentanti delle due liste che ne sostengono la candidatura: Andrea Egidi e Stefano Bonori.

ADimensione Font+- Stampa

Provinciali, Pietro Nocchi al lavoro sugli indirizzi del suo programma per Palazzo Gentili.
Si è tenuto questa mattina un incontro tra il candidato presidente della Provincia di Viterbo Pietro Nocchi e I rappresentanti delle due liste che ne sostengono la candidatura: Andrea Egidi e Stefano Bonori.

Tema dell’incontro un primo giro d’orizzonte per la definizione delle linee programmatiche della gestione della Provincia. “Dopo il referendum del 4 dicembre che ha confermato la funzione e l’importanza costituzionale del ruolo delle provincie c’è bisogno di tornare a una gestione partecipata e condivisa che vada nella direzione dell’ascolto e del dialogo con il territorio.
Un nuovo protagonismo per la Tuscia come casa dei comuni – le parole di Pietro Nocchi -.

Ognuno degli eletti dovrà mettere al centro e a disposizione di tutti le proprie capacità di gestione attraverso un sistema di deleghe, che saranno distribuite dal presidente. A partire dalla vicepresidenza, affidata ai Mo.Ri. e con lo scopo di creare una provincia aperta, disposta all’ascolto e capace a formulare risposte credibili per il territorio”.