Le offese a Fioroni, le dichiarazioni di Santucci, La Fune e Luisa Ciambella: cosa sta succedendo?

Le offese a Fioroni, le dichiarazioni di Santucci, La Fune e Luisa Ciambella: cosa sta succedendo?

I punti oscuri della vicenda sono tanti. Chi ha fatto la scritta? L’ha fatta perché Santucci ha attaccato l’amministrazione? Perché Sbottonati, Radio Verde e La Fune hanno riportato quelle dichiarazioni? E poi. Quali sono le fonti che cita Luisa Ciambella? Quali sono le cose che non può aggiungere a ciò che ha già detto? E le indagini non dovrebbero essere riservate?

ADimensione Font+- Stampa

C’è un collegamento tra la discussione sul piano di alienazioni del Comune di Viterbo e le offese all’onorevole Giuseppe Fioroni. Almeno così “è stato riferito da chi fa le indagini”. Il virgolettato è di Luisa Ciambella che in Commissione mercoledì scorso ha sottolineato quello che dice essere il parere degli organi inquirenti, che lei evidentemente conosce.

Il vicesindaco Luisa Ciambella ha così comunicato informazioni, che probabilmente sono riservate in quanto legate alle indagini in corso. “Ci sono indagini in corso – ha aggiunto Ciambella confermando di conoscere qualcosa di più di quel che dice – non posso dire più di questo. La relazione – ancora – non me la sono inventata, è stata già documentata”.

Le dichiarazioni del consigliere Gianmaria Santucci rilasciate a Radio Verde durante la diretta di Sbottonati e ripresa da La Fune, hanno creato il panico, tanto da mandare su tutte le furie parte della maggioranza. Tra le dichiarazioni in radio rilasciate martedì pomeriggio e la discussione in Commissione di mercoledì mattina passano al massimo 20 ore. Nel mezzo l’affissione della scritta “Fioroni merda” presso la rotatoria di Santa Barbara ad opera di ignoti, “probabilmente legati ad ambienti di estrema destra”, come spiegato ancora da Luisa Ciambella.

Il collegamento tra le dichiarazioni di Gianmaria Santucci, che ha criticato aspramente la proposta di delibera sulla Volpara, e “gli ambienti di estrema destra” probabilmente legati ai tifosi della Viterbese calcio, riguarderebbe però la vicenda del Merlano, ovvero la seconda vicenda, quella legata alla realizzazione di un campo di calcio. La proposta di delibera punterebbe a rimuovere la concessione gratuita per la realizzazione di un campo da calcio.

Le dichiarazioni di Gianmaria Santucci non sono state per nulla gradite dall’amministrazione tanto che il sindaco Leonardo Michelini, sempre secondo quanto riportato da Luisa Ciambella, starebbe valutando di tutelare l’immagine dell’ente portando in Procura il consigliere. Chissà se pure i giornalisti che le hanno riportate, ovvero noi, ma questo lo scopriremo presto (il che sarebbe piuttosto singolare).

I punti oscuri della vicenda sono tanti. Chi ha fatto la scritta? L’ha fatta perché Santucci ha attaccato l’amministrazione? Perché Sbottonati, Radio Verde e La Fune hanno riportato quelle dichiarazioni? E poi. Quali sono le fonti che cita Luisa Ciambella? Quali sono le cose che non può aggiungere a ciò che ha già detto? E le indagini non dovrebbero essere riservate?

La cronaca fedele di quel che è successo in Commissione la trovate su Quinta Epoca e nel video che ha girato.

 

Banner
Banner
Banner