Il sito web sbagliato finisce sul Tg5: opposizione chiede le dimissioni di Luisa Ciambella

Il sito web sbagliato finisce sul Tg5: opposizione chiede le dimissioni di Luisa Ciambella

Al vicesindaco, citato nel servizio del Tg5 delle 13 di domenica 8 maggio, sono Chiara Frontini, Francesco Moltoni e Sergio Insogna a chiedere le dimissioni.

ADimensione Font+- Stampa

Il Tg5 mostra le immagini del sito del Comune di Viterbo con l’immagine di Orvieto: è bufera su Luisa Ciambella. Al vicesindaco, citato nel servizio del Tg5 delle 13 di domenica 8 maggio, sono Chiara Frontini, Francesco Moltoni e Sergio Insogna a chiedere le dimissioni.

L’errore che è costato la figuraccia è stato opera di Italdata che dalla pagina Facebook ufficiale dell’azienda ha commentato “L’immagine errata è dovuta ad un errore tecnico per un collegamento ad un archivio sbagliato”. Sul Tg5 invece la consacrazione della figuraccia a livello nazionale nell’edizione di punta delle 13.

Secondo quanto scritto dai consiglieri Moltoni, Insogna e Frontini, che hanno chiesto le dimissioni di Luisa Ciambella, il costo dell’operazione sarebbe stato di 20.000€. L’appello è a mostrare il dettaglio del lavoro svolto, così da fugare ogni dubbio sulla valutazione di un lavoro, il nuovo sito del Comune, che ha scontato molti.