Il Salotto ci prende gusto: nuove date per la rassegna di Bottone

Il Salotto ci prende gusto: nuove date per la rassegna di Bottone

Dopo il successo ottenuto dall’edizione di Giallocronaca che si è aperta nel novembre scorso e che è terminata nei giorni scorsi, Il Salotto delle 6 prosegurà anche nel mese di febbraio.

ADimensione Font+- Stampa

Il Salotto ci prende gusto: nuove date per la rassegna di Bottone. Dopo il successo ottenuto dall’edizione di Giallocronaca che si è aperta nel novembre scorso e che è terminata nei giorni scorsi, Il Salotto delle 6 prosegurà anche nel mese di febbraio.
La location è sempre la stessa, quella della Biblioteca Consorziale di Viterbo, che patrocina anche l’evento. A partire dal 10 febbraio si parlerà de “Le inchieste dei Marrazzo”, con il confronto tra le due generazioni di giornalisti a confronto. Un ricordo del grande giornalista Rai Joe Marrazzo, celebre negli anni settanta per le sue corrispondenze sulla camorra campana, che vedrà protagonista suo figlio Giampiero, anche lui autore di libri sui misteri irrisolti d’Italia, come ad esempio la tragedia di Ustica.

Il 16 febbraio si parlerà del giallo del Monte dei Paschi di Siena con una “Indagine sulla morte di David Rossi”, il manager il cui presunto suicidio è al centro di numerose e discordanti ricostruzioni che ne mettono in discussione la genesi: omicidio o sucidio? Il confronto coinvolgerà il fratello di David, Ranieri Rossi, l’avvocato Pirani, la genetista forense Marina Baldi, la psicologa forense Francesca De Rinaldis e il criminologo e collaboratore di Cronaca&Dossier Paolo Mugnai.

Terzo appuntamento extra il 24 febbraio con “Charlie Hebdo, le vignette feroci e la libertà di satira”. Ospite il responsabile dell’inserto settimanale “Off” de “Il Giornale” Emanuele Ricucci, di cui è appena uscito un saggio sull’importanza della satira contro il “politicamente corretto”.

Banner
Banner
Banner