Il narratore Antonello Ricci testimonial di una campagna di prevenzione Asl

Il narratore Antonello Ricci testimonial di una campagna di prevenzione Asl

Poi l'invito chiaro: "Pensa a colori, scegli la prevenzione". Ricci, padre della Banda del Racconto e uno dei volti noti della società viterbese, ha prestato la faccia per invitare i concittadini a scegliere la prevenzione. Noi de La Fune rilanciamo l'invito, riproponendo le foto di quest'iniziativa.

ADimensione Font+- Stampa

Il faccione di Antonello Ricci, con l’occhio furbo di chi ha il guizzo del narratore. Il faccione di Antonello Ricci, narratore, per le vie di Viterbo. “Ho aderito all’invito”, recita la grande scritta rossa alla sua destra. Tutti intorno i loghi della Asl, della Regione Lazio e la spiegazione secca: “Programma di screening del tumore del colon retto dai 50 ai 74 anni”.

Poi l’invito chiaro: “Pensa a colori, scegli la prevenzione”. Ricci, padre della Banda del Racconto e uno dei volti noti della società viterbese, ha prestato la faccia per invitare i concittadini a scegliere la prevenzione. Noi de La Fune rilanciamo l’invito, riproponendo le foto di quest’iniziativa.