“Ferrovie Turistiche Italiane”: il ponte ferroviario di Ronciglione inserito nel progetto

“Ferrovie Turistiche Italiane”: il ponte ferroviario di Ronciglione inserito nel progetto

Una bella opportunità per questa parte della Tuscia. Una terra meravigliosa, da vivere e riscoprire, magari a bordo di un treno a vapore.

ADimensione Font+- Stampa

Il tratto di ferrovia di Ronciglione, appartenente alla linea Civitavecchia – Capranica – Orte, è stato inserito tra i 18 progetti da poco approvati alla Camera dei Deputati all’interno della legge per la creazione delle “Ferrovie turistiche”.
Complessivamente in Italia saranno 1300 chilometri, da tempo sospesi al servizio di trasporto ordinario, sulle quali i treni, spesso trainati da locomotori a vapore, viaggeranno a basse velocità e attraverseranno ampie porzioni di territori.

Si tratta di linee ferroviarie secondarie costruite e attivate fra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento, vere e proprie opere uniche di ingegneria ferroviaria, come nel caso del celeberrimo ponte ferroviario di Ronciglione noto a tutti anche per esser stata set cinematografico di tanti film, tra cui la stazione del film vincitore del premio Oscar “La vita è bella”.

Una bella opportunità per questa parte della Tuscia. Una terra meravigliosa, da vivere e riscoprire, magari a bordo di un treno a vapore.

Banner
Banner
Banner