Dal Consiglio il sì al completamento della rotatoria sulla Cassia, ma la notizia è che c’è la maggioranza

Dal Consiglio il sì al completamento della rotatoria sulla Cassia, ma la notizia è che c’è la maggioranza

Il dato politico è innanzitutto il fatto che la maggioranza si sia ritrovata capace di garantire il numero legale, anche grazie a Filippo Rossi che è tornato in aula.

ADimensione Font+- Stampa

Un Consiglio passa carte dà il via libera al completamento della rotatoria sulla Cassia Nord. E poco più. Con la cessione di un terreno, si porta così l’opera al completamento. Era ferma da mesi. Questo il dato “amministrativo”, dopo una serie di anticipazioni di punti per evitare di parlare del caso Moltoni, messo in ghiacciaia dopo la sospensiva del debito che di fatto lo ha liberato dall’incompatibilità fino a un nuovo pronunciamento.

Il dato politico è innanzitutto il fatto che la maggioranza si sia ritrovata capace di garantire il numero legale, anche grazie a Filippo Rossi che è tornato in aula. Questo dopo le due debacle di giovedì e martedì scorsi quando i Consigli straordinari chiesti ciascuno da una anima della maggioranza, sono andati a vuoto.