Cani, un cittadino alla polizia locale: “Come si fa a rispettare il regolamento comunale?”

Cani, un cittadino alla polizia locale: “Come si fa a rispettare il regolamento comunale?”

“Non essendoci zone pascolo per cani e spazi terra in prossimità di alberi (si immagini il corso o via S. Lorenzo) – ha aggiunto il cittadino – dovrei avere l'accortezza di portare il mio cane in prossimità di scolatoi a margine di marciapiedi. Mi potrebbe dire dare indicazioni specifiche perché possa rispettare il regolamento comunale?”

ADimensione Font+- Stampa

Dove far fare pipì al proprio cane? Un cittadino scrive al comandante della Polizia Locale dopo che è stato ripreso da un suo pari dopo che il proprio cane aveva fatto la pipì in centro su un muro di un palazzo. “Ho chiesto scusa – ha scritto a Mara Ciambella –, più per non litigare che per altro, non essendo convinto delle sue ragioni. Sono quindi andato a leggere cosa dice il regolamento comunale in proposito”.

All’art. 31 al punto 1 lo stesso recita “I cani, per i bisogni fisiologici, devono essere condotti nelle zone pascolo per cani predisposte dall’Amministrazione Comunale, negli spazi di terra in prossimità di alberi, negli spazi verdi ed in prossimità degli scolatoi a margine dei marciapiedi”.

“Non essendoci zone pascolo per cani e spazi terra in prossimità di alberi (si immagini il corso o via S. Lorenzo) – ha aggiunto il cittadino – dovrei avere l’accortezza di portare il mio cane in prossimità di scolatoi a margine di marciapiedi. Mi potrebbe dire dare indicazioni specifiche perché possa rispettare il regolamento comunale?”

 

Banner
Banner
Banner