Terremoto: arrivano i soccorsi da Viterbo, una colonna di mezzi è partita nella notte

Terremoto: arrivano i soccorsi da Viterbo, una colonna di mezzi è partita nella notte

Arrivano i soccorsi da tutto il Lazio. Per il terremoto che ha devastato il Centro Italia e in particolare la zona di confine tra Umbria, Lazio e Marche, sono partiti i soccorsi da tutto il Lazio.

ADimensione Font+- Stampa

Arrivano i soccorsi da tutto il Lazio e anche da Viterbo. Per il terremoto che ha devastato il Centro Italia e in particolare la zona di confine tra Umbria, Lazio e Marche, sono partiti i soccorsi da tutto il Lazio. Coinvolte anche delle unità da Viterbo.

I Vigili del Fuoco hanno raggiunto Amatrice ed altri centri investiti in modo meno violento dalle scosse. “I soccorritori – scrive la direzione regionale dei Vigili del Fuoco – hanno incontrato notevoli difficoltà per raggiungere Accumuli a causa di frane e smottamenti che hanno interrotto le vie di comunicazione. Sui luoghi interessati dal sisma stanno confluendo squadre, oltre che dal Lazio, anche dalle altre regioni. Sono operative sia squadre ordinarie che squadre di specialisti tra le quali anche unità cinofile con cani addestrati nella ricerca di persone tra le macerie. Sono, inoltre, impegnate squadre specializzate nel “movimento terra”, attività indispensabile per superare i blocchi stradali causati dalla caduta di massi e detriti. Sulle aree maggiormente colpite sono in volo cinque elicotteri, alcuni dei quali impegnati, anche, nel trasporto di feriti”.

Banner
Banner
Banner