Il premio Best in class Award va all’olio Traldi di Vetralla

Il premio Best in class Award va all’olio Traldi di Vetralla

L’etichetta Athos di Vetralla ottiene il premio Best in Class Award dalla prestigiosa World Olive Oil Competition della NYIOOC, dopo la menzione Gold Awards dello scorso anno, nella classifica considerata la guida più affidabile degli oli di oliva migliori dell’anno.

ADimensione Font+- Stampa

L’etichetta Athos di Vetralla ottiene il premio Best in Class Award dalla prestigiosa World Olive Oil Competition della NYIOOC, dopo la menzione Gold Awards dello scorso anno, nella classifica considerata la guida più affidabile degli oli di oliva migliori dell’anno.
Il concorso è il più prestigioso e famoso concorso per la purezza e la qualità dell’olio d’oliva e l’Italia si conferma ancora tra le sei etichette tra le migliori al mondo.
La giuria del premio è molto chiara nel dare il giudizio definendolo: “Olio robusto, fruttato, piccante ed amaro con forte richiamo ai frutti della terra, quali carciofo, mandorle ed erba fresca appena falciata, in ottimo equilibrio tra intensità e persistenza”.
Il riconoscimento arriva dopo una stagione climatica non molto semplice: le temperature troppo basse e le gelate di questo inverno non hanno reso la vita facile a chi lavora in questo campo. Professionalità e tempi esatti nelle potature hanno portato ad avere un’ottima produzione nonostante le avversità atmosferiche.
Passione, professionalità e anche un po’ di fortuna hanno portato a Vetralla un grande riconoscimento riconosciuto in tutto il mondo.