Giunta regionale, Il Messaggero: “Panunzi potrebbe indicare un uomo o una donna di fiducia nell’esecutivo”

Giunta regionale, Il Messaggero: “Panunzi potrebbe indicare un uomo o una donna di fiducia nell’esecutivo”

"Enrico Panunzi potrebbe indicare un uomo (o una donna) di fiducia da far entrare nell'esecutivo". Lo scrive il Messaggero. Giunta della Regione Lazio, la situazione è fluida. I giornali nazionali raccontano un presidente, Zingaretti, sottoposto a fortissime pressioni. La situazione non è delle più semplici, visti i numeri in consiglio.

ADimensione Font+- Stampa

“Enrico Panunzi potrebbe indicare un uomo (o una donna) di fiducia da far entrare nell’esecutivo”. Lo scrive il Messaggero. Giunta della Regione Lazio, la situazione è fluida. I giornali nazionali raccontano un presidente, Zingaretti, sottoposto a fortissime pressioni. La situazione non è delle più semplici, visti i numeri in consiglio.

La partita ora entra nel vivo e prima di Pasqua la giunta dovrà essere presentata. Esattamente Il Messaggero nazionale scrive, a proposito della rappresentanza delle province nella squadra di governo di Zingaretti: “Se l’eletto nella Tuscia, Enrico Panunzi, non dovesse dimettersi, come infatti non ha intenzione di fare, potrebbe indicare un uomo (o una donna) di fiducia da far entrare nell’esecutivo. E così Latina, Frosinone e Rieti”.