Le notizie da Viterbo e dalla Tuscia

Cotral, l’epopea infinita tra disagi e scaricabarili

Cotral, l’epopea infinita tra disagi e scaricabarili

I lavoratori non ci stanno a vedersi scaricare tutta la colpa dei nuovi disagi ai trasporti e rispondono per le rime ai vertici della società

ADimensione Font+- Stampa

Il nuovo anno non ha migliorato le condizioni del servizio della società di trasporti del Lazio, ancora al centro del ciclone per le lamentele degli utenti. Anzi, le misure che sono state prese per ridurre i disagi, come l’implementazione di un nuovo orario per la Tuscia, sembrano di fatto aver peggiorato la situazione, rendendo palpabile la rabbia dei pendolari.

I nuovi mezzi non arriveranno prima della primavera, mentre quelli che dovevano essere presi in prestito non si sa che fine abbiano fatto. Risultato: con il nuovo orario partito il 7 gennaio, circa 200 corse sono sparite nel nulla. In tutto il viterbese la rabbia dei pendolari e degli studenti è andata crescendo, fino all’intervento della stessa società, che di fatto accusava gli autisti di “non aver compreso” le nuove direttive per gli orari.

“I disagi degli ultimi giorni non sono certo colpa degli autisti. Loro avevano avvertito il Cotral che la nuova organizzazione non avrebbe funzionato e, anzi, hanno fatto più del dovuto per contenere i disagi agli utenti. Ma i tagli delle percorrenze e dei turni in un servizio tanto ramificato come nella Tuscia comportano inevitabilmente che, saltata una coincidenza, a cascata tutto il sistema entri nel caos”. Anche la Cisl ora interviene a sostegno dei lavoratori, chiedendo che il piano venga riorganizzato da zero e che siano proprio i lavoratori a mettervi mano, forse più consci dei problemi delle varie corse.

“Nel Viterbese – dicono ancora dalla Fit Cisl – gli autisti sono stati molti corretti e il caos è solo conseguenza di una turnazione fatta male. Nell’ultima riunione tra le rsu e la società addirittura non è stato messo nulla a verbale, tanti erano i rilievi sollevati dai sindacati”. Anche i lavoratori stessi della Cotral, infine, intervengono per segnalare come la colpa di tutto non sia la loro, ma di una turnazione fatta male dai vertici. Anche i vecchi mezzi, alcuni con oltre 20 anni di servizio alle spalle, contribuiscono ad aumentare i disagi fra improvvisi guasti e malfunzionamenti.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031