Casapound, il candidato alla Regione Lazio Antonini arriva a Viterbo da pendolare sulla Roma Nord

Casapound, il candidato alla Regione Lazio Antonini arriva a Viterbo da pendolare sulla Roma Nord

Mauro Antonini, candidato alle regionali per Casapound, a Viterbo nel tardo pomeriggio di oggi. Il suo arrivo è atteso per le 18 di questo martedì 6 febbraio, ore 19, al Caffè Grandori di Porta Romana.

ADimensione Font+- Stampa

Mauro Antonini, candidato alle elezioni regionali per Casapound, a Viterbo nel tardo pomeriggio di oggi. Il suo arrivo è atteso per le 18 di questo martedì 6 febbraio, ore 19, al Caffè Grandori di Porta Romana.

Con l’occasione il movimento della tartaruga presenta i suoi candidati alle prossime politiche e regionali: Claudio Taglia, candidato al Senato; Umberto Ciucciarelli, candidato alla Camera; Lavinia Nepa, candidata alla Camera ed alla Regione Lazio; Gabriele Caropreso, candidato alla Regione Lazio; Noelle Boi, candidata alla Regione Lazio

In queste ore Casapound sta affrontando un tema molto caldo della campagna elettorale per le regionali. Ha raccolto, per prima tra le forze politiche in gara, l’appello del Comitato Pendolari Roma-Nord, che, con un video provocatorio pubblicato sui social, ha invitato i candidati alla presidenza della Regione Lazio, a prendere il treno durante un giorno feriale e arrivare ai capolinea Viterbo-Civita Castellana-Montebello-Flaminio durante l’orario di punta per poi pubblicare un selfie, con ben visibili treno e stazione, contrassegnato dall’hashtag #soffriCONnoi.

“Domani percorrerò la tratta da #Roma a #Viterbo partendo da Piazzale Flaminio alle 16 circa – scrive sulla sua pagina Facebook il candidato presidente di Cpi Mauro Antonini – La campagna denominata #soffriconnoi vuole sensibilizzare i rappresentanti politici e istituzionali affinché intervengano sui disservizi, sulla scarsa manutenzione e sullo stato obsoleto dei treni. Chi governa e chi si candida, ma è totalmente distaccato dalla realtà, è probabile che faccia finta di nulla. Testimonierò il tutto non solo con un selfie (come richiesto dal comitato), ma con una diretta da questa pagina. Per tutto il percorso! A domani”.