Candidato unico centrodestra, Casapound: “Arena nomina catapultata dall’alto, era meglio un sovranista di un democristiano riesumato”

Candidato unico centrodestra, Casapound: “Arena nomina catapultata dall’alto, era meglio un sovranista di un democristiano riesumato”

Casapound Viterbo esprime la sua sulla scelta della coalizione di centrodestra: Lega, FdI, Forza Italia e Polo Civico; del candidato per le comunali del 10 giugno.

ADimensione Font+- Stampa

Casapound Viterbo esprime la sua sulla scelta della coalizione di centrodestra: Lega, FdI, Forza Italia e Polo Civico; del candidato per le comunali del 10 giugno.

“Ci sentiamo di dire la nostra in merito alla scelta del centrodestra di concorrere unito con Giovanni Arena candidato sindaco. Abbiamo avuto la dimostrazione, ancora una volta, di come le segreterie nazionali abbiano di fatto bypassato la volontà degli elettori viterbesi, non basandosi sui dati delle preferenze alle scorse elezioni di marzo ma catapultando dall’alto una nomina, proponendo il solito minestrone indigesto – scirve in una nota Casapound – . Da parte nostra avremmo sicuramente preferito per il centrodestra un candidato sindaco più sovranista e non un democristiano riesumato. Nonostante ciò auguriamo alla suddetta coalizione di ritrovare presto un assetto che rispecchi la volontà dei cittadini e non quella delle logiche di partito”.

Decarta racconta la Tuscia