Martedì la grande notte degli Oscar del Calcio, ecco i premiati

Martedì la grande notte degli Oscar del Calcio, ecco i premiati

Ormai ci siamo, ancora pochi giorni all'evento tanto atteso che chiude ufficialmente la stagione calcistica con la consegna dei riconoscimenti alle squadre vincenti il campionato e ai migliori calciatori dell'annata 2017-2018.

ADimensione Font+- Stampa

Ormai ci siamo, ancora pochi giorni all’evento tanto atteso che chiude ufficialmente la stagione calcistica con la consegna dei riconoscimenti alle squadre vincenti il campionato e ai migliori calciatori dell’annata 2017-2018.

La nostra di Calciodellatuscia svela definitivamente l’elenco di squadre, allenatori e calciatori ai quali, martedì 12 giugno ore 20.00 presso il giardino dell’Osteria Salicicchia di Viterbo all’entrata di Porta S.Pietro, verranno consegnati gli Oscar Calciodellatuscia 2018.

Riconoscimenti che sono stati assegnati da una mini giuria di esperti capeggiata dal direttore della testata e padrone di casa Alessio Fratini, dal giornalista Rai Sport e promotore Archivio dello Sport Viterbese Massimiliano Mascolo e dal collega direttore di Olimpopress e collaboratore di numero testate Massimiliano Morelli. A loro abbiamo voluto aggiungere anche il rappresentante del movimenti calciatori della nostra provincia, l’ideatore del Premio Luca Pulino: Giuseppe Iacomini.

I PREMIATI
Dopo aver consegnato il Premio Luca Pulino a Gianluca Cosenza (il filmato della consegna verrà trasmesso ai presenti nel corso della manifestazione) ecco tutti nomi dei presenti. Oltre alle compagini viterbesi vincenti i campionati (Doc Gallese 2010 ed Onano Sport) salirà sul palco per la seconda volta di fila anche il Montalto calcio vincitore della Coppa Italia di Promozione.

Ospite d’onore, al quale verrà consegnato l’Oscar Calciodellatuscia 2018 ‘Riccardo Celleno’ (dedicato alla memoria del tecnico di Civitella D’Agliano scomparso qualche anno fa in un tragico incidente stradale) a Massimiliano Farris. Lanciato sul grande palcoscenico della serie A, ha saputo conquistarsi un ruolo importante – da punto di riferimento – all’interno di un club come la SS.Lazio che anno dopo anno riesce a confermarsi nelle posizioni che contano, dribblando i dubbi e le facili ironie. La Tuscia calcistica lo ha conosciuto e apprezzato con tante maglie, e si augura di vederlo presto guidare in prima persona una squadra di prestigio.

Ad un altro ex laziale come Andrea Luciani verrà consegnato l’Oscar Calciodellatuscia ‘alla carriera’ mentre l’altra novità di questa edizione, ovvero il Premio Giovane Allenatore (per ricordare la memoria di Emiliano Morelli, allenatore ventitreenne cimino morto d’infarto poco più di un mese fa) al tecnico emergente che ha ottenuto migliori risultati tra i dilettanti in questa stagione, vedrà protagonisti Alessandro Oroni che raggiunge la semifinale play off col Ronciglione United e Daniele Fracassa, giovane tecnico che ha condotto la Csl Soccer in Promozione. L’altro riconoscimento speciale che premierà il dirigente dell’anno andrà nelle mani di Andrea Scarpetta direttore sportivo del Doc Gallese 2010 e vincitore di due campionati nelle ultime tre stagioni.