Zero tasse: la storia di Bagnoregio domina la settimana, poi le foto di un processo del 1911

Zero tasse: la storia di Bagnoregio domina la settimana, poi le foto di un processo del 1911

Si sa quando si parla di tasse si rizzano le antenne a quasi tutti. Ma quando si parla di abbassamento di tasse o addirittura azzeramento allora l’attenzione è quasi unanime.

ADimensione Font+- Stampa

Si sa quando si parla di tasse si rizzano le antenne a quasi tutti. Ma quando si parla di abbassamento di tasse o addirittura azzeramento allora l’attenzione è quasi unanime.

È così che nella top5 della settimana domina la storia del comune di Bagnoregio (1) che è diventato quello più economico in Italia. Dopo la Tari, se ne va infatti anche l’addizionale Irpef. Al secondo posto la galleria fotografica con le foto processo del primo processo di Camorra, che si è tenuto presso il tribunale di piazza Fontana Grande. A proposito stay tuned perché domani ne arrivano di nuove.

Dopo le solite foto della casa di Paolo Crepet (3) a Civita di Bagnoregio fanno strage le dichiarazioni dell’imbizzarrita Daniela Bizzarri (4). Ne aveva proprio per tutti: da Santucci a Rossi. Infine chiude questa top5 (5) un articolo sul Museo delle Macchine di Santa Rosa: lo potete leggere qui.