Le notizie da Viterbo e dalla Tuscia

Vitalizi regionali alla stretta finale?

Vitalizi regionali alla stretta finale?

226 assegni per 20 milioni di euro. A tanto ammontano i vitalizi che ancora oggi la Regione Lazio paga ai suoi ex amministratori. Dopo mesi di sollecitazioni agli uffici la lista è arrivata nelle mani del gruppo consigliare del Movimento 5 Stelle ed è stata pubblicata da Il Fatto Quotidiano.

ADimensione Font+- Stampa

226 assegni per 20 milioni di euro. A tanto ammontano i vitalizi che ancora oggi la Regione Lazio paga ai suoi ex amministratori. Dopo mesi di sollecitazioni agli uffici la lista è arrivata nelle mani del gruppo consigliare del Movimento 5 Stelle ed è stata pubblicata da Il Fatto Quotidiano. La spending-review attuata dalla Pisana infatti aveva previsto il taglio dei vitalizi, ma solo per quelli futuri. Tra i nomi emergono anche alcuni nomi di ex consiglieri viterbesi, come Laura Allegrini, Giuseppe Parroncini e Rodolfo Gigli, che (legittimamente) percepiscono la loro pensione.

Dell’istituto, che fu introdotto per tutelare le persone che si dedicano alla politica e per permettere loro di svolgere il servizio serenamente, però negli anni ne è stata fatta carne da macello. I cumuli, le cifre spropositate che alcuni ex servitori dello Stato percepiscono hanno fatto sì che questa tutela per la Democrazia perdesse ogni senso.

Sul tema è intervenuto tra gli altri il consigliere regionale di maggioranza Riccardo Valentini che ha subito chiesto “una legge per rivedere i vitalizi. Si rende necessaria – ha detto – una rivisitazione approfondita e legalmente ineccepibile”. Laconico invece il commento del capogruppo del M5S Davide Barillari. “Oggi tutti sembrano disposti ad appoggiare la nostra proposta, la stessa che hanno anche rifiutato di discutere nelle passate occasioni. Speriamo che non siano solo parole di circostanza”.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031