Troili: “Perplessità solo sul circolo di Bagnaia. L’unione comunale è esempio virtuoso”

Troili: “Perplessità solo sul circolo di Bagnaia. L’unione comunale è esempio virtuoso”

Arduino Troili torna a intervenire nel dibattito che si è aperto sulle ultime primarie del Pd e sui circoli locali del partito. Tiene a precisare che le perplessità da lui sollevate riguardano il circolo di Bagnaia, mentre l'elezione e l'operato dell'unione comunale sono realtà positive e funzionanti.

ADimensione Font+- Stampa

Sulla vicenda del circolo Pd di Bagnaia torna a intervenire il consigliere comunale Arduino Troili. “Tengo a precisare che quando parlo di primarie del Partito Democratico che si sono svolte non tutte in modo, a mio avviso, regolare mi riferisco all’assenza di dibattito vero. E mi riferisco esclusivamente a quanto accaduto all’interno del circolo di Bagnaia”, dichiara il consiglierie.

Troili tiene a precisare che la situazione è stata diversa nelle altre realtà, e in particolare per quanto riguarda l’elezione del segretario dell’unione comunale Pd, che ha visto eleggere con grande maggioranza l’attuale segretario Stefano Calcagnini. “Segretario – dichiara Troili – che ha convocato più volte l’unione e sta assolvendo bene il proprio compito, facendo dell’unione una preziosa cerniera tra il partito e i suoi rappresentanti all’interno di Palazzo dei Priori”.