La promessa di Michelini: il Bullicame tornerà a vivere prima di Pasqua

La promessa di Michelini: il Bullicame tornerà a vivere prima di Pasqua

Il Bullicame tornerà a vivere prima di Pasqua. È la rassicurazione che avrebbe dato questa mattina il sindaco Leonardo Michelini al presidente dell’associazione Il Bullicame Giovanni Faperdue.

ADimensione Font+- Stampa

Il Bullicame tornerà a vivere prima di Pasqua. È la rassicurazione che avrebbe dato questa mattina il sindaco Leonardo Michelini al presidente dell’associazione Il Bullicame Giovanni Faperdue.

Il sindaco Leonardo Michelini – ha spiegato Faperdue – ha incontrato la soc. Gestervit e li ha “convinti” a procedere con la fase “B” del progetto che ha il compito di soffocare la potenza del pozzo San Valentino. I lavori dovrebbero iniziare subito e presto il Bullicame dovrebbe ritornare a produrre acqua come prima del 25 novembre. Ma la notizia più bella che oggi comunichiamo è che per le festività di Pasqua, le pozze saranno di nuovo alimentate e balneabili. Questo ci ha promesso questa mattina, il sindaco Leonardo Michelini”.

La speranza, soprattutto dopo le lacrime dei giorni scorsi (leggi), è che la promessa possa essere mantenuta.