Le notizie da Viterbo e dalla Tuscia

Il “Pibe de oro” torna a fare goal

Il “Pibe de oro” torna a fare goal

Maradona torna a segnare. Discusso come uomo, indiscutibile come campione, il suo mito arriva a Viterbo per giocare una partita importante. Due giornate con i cimeli del campione in mostra per raccogliere fondi a favore dei bambini in ospedale.

ADimensione Font+- Stampa

Il “Pibe de oro”, Diego Armando Maradona, torna a fare goal. Questo fine settimana a Viterbo ma ha già segnato a Torino, Potenza e tante altre città italiane. Tutti quei posti dove ha fatto tappa il ‘Museo Viaggiante di Maradona’.

Sabato 11 e domenica 12 gennaio la partita si gioca all’interno della chiesa degli Almadiani (piazza del Sacrario) dove ben 50 cimeli, appartenuti al campione del calcio, saranno visibili al grande pubblico. L’obiettivo è quello di raccogliere fondi a favore dell’ospedale Pausilipon di Napoli e dell’Abio, associazione per il bambino in ospedale, di Viterbo.

Un’iniziativa fortemente voluta dal Napoli Club Viterbo, grazie alla disponibilità di Massimo Vignati. Proprio quest’ultimo è il proprietario di tutti i pezzi in mostra, collezionati durante i sette anni di Maradona al Napoli. Il padre di Massimo è stato infatti capomagazziniere allo stadio San Paolo negli anni di Superdiego mentre la madre ha vissuto a casa Maradona come assistente domestica e tata.

Proprio Massimo Vignati, intervistato da Funamboli su Radio Verde, ha raccontato gli anni vissuti a contatto con il fuoriclasse. Dalle partite di calcetto alle uscite in barca. In studio anche il presidente del Napoli Club Viterbo Pasquale Di Pierno e il consigliere Luigi Cioffi.

L’appuntamento, che vuole essere la prima di una serie di iniziative benefiche del Napoli Club Viterbo sul territorio, è quindi per l’11, dalle 15 alle 20, e domenica 12, dalle 9-14 e dalle 16-20.

 

 

 

 

 

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031