Di Luisa combatte per il titolo italiano. Grande notte di boxe al PalaMalé

Di Luisa combatte per il titolo italiano. Grande notte di boxe al PalaMalé

L'evento sarà trasmesso alle 23.45 su Italia Uno. Grande attesa per il ritorno sul ring del campione viterbese Di Luisa. Interesse per il titolo europeo dei pesi leggeri, con il duello Marsili-Mizsei.

ADimensione Font+- Stampa

Saturday Boxing Night, così la grande boxe ritorna sul ring di Viterbo. Riflettori puntati sul boxer Andrea Di Luisa, viterbese d’azione e molto seguito in città. La manifestazione si svolgerà sabato 27 settembre alle 20.30, al palazzetto dello sport Luigi Malè, in via Monte Cimini, a Viterbo.

Di LuisaOrganizza la Opi 2000 di Salvatore e Alessandro Cherchi in collaborazione con il Comune di Viterbo, la palestra Fitness Palace e la Lega Pro Boxe. Due i match clou: Andrea Di Luisa (15 vittorie e 2 sconfitte) sfiderà Diego Velardo (8 vittorie, 1 sconfitta e 1 pari) per il vacante titolo italiano dei pesi supermedi sulla distanza delle 10 riprese, mentre il campione d’Europa dei pesi leggeri Emiliano Marsili (29 vittorie e 1 pari) difenderà la sua corona dall’assalto dell’ungherese Gyorgy Mizsei (20 incontri vinti e 10 persi) sulla distanza delle 12 riprese. Nel sottoclou combatteranno due pugili italiani imbattuti: il peso mediomassimo Alessandro Sinacore (7-0-0) e il peso welter Alessandro Caccia (12-0-0).

Emiliano Marsili e Andrea Di Luisa sono in ottima forma e determinati a dare il massimo – spiega Alessandro Cherchi -. Per Andrea combattere nuovamente di fronte al suo pubblico è una motivazione in più, sono certo che diventerà campione d’Italia. Per Emiliano abbiamo grandi progetti: vogliamo fargli disputare il titolo mondiale. I campioni del mondo dei pesi leggeri sono tutti bravi, ma alla portata di Emiliano.

Ho visto la vittoria del campione WBA Richar Abril il 20 settembre scorso ad Helsinki contro il kosovaro Edis Tatli: il cubano sarebbe un buon avversario per Marsili. Come sempre, la realizzazione del match è una questione economica. Valuteremo tutte le opzioni – inclusa quella di organizzare la manifestazione in Italia – e sceglieremo quella più conveniente per il nostro pugile.”

Riguardo alla manifestazione di sabato, i biglietti costano 15 euro (tribuna) e 25 euro (bordoring) e possono essere acquistati presso la palestra Fitness Palace in Via Rossi Danieli 2 (telefono 0761-360002) e il negozio Underground in Via della Palazzina 1 (telefono 0761-342987). “La prevendita sta andando molto bene – commenta Alessandro Cherchi – anche grazie al gruppo sportivo dell’esercito di cui fa parte Andrea Di Luisa. Chi non può recarsi nei punti vendita, potrà acquistare i biglietti al Palamalè sabato sera. La biglietteria aprirà alle 19.30, un’ora prima dell’inizio della manifestazione. Saranno presenti anche numerosi VIP come il cantautore Federico Zampaglione e sua moglie l’attrice Claudia Gerini. Federico è un grande appassionato di pugilato, ha anche fatto i guanti con Emiliano Marsili.”

La manifestazione sarà trasmessa, in diretta, da Italia 1 alle 23.45 con il commento del giornalista Federico Mastria e dell’ex campione d’Italia, d’Europa e del mondo dei pesi welter Alessandro Duran.

“Siamo orgogliosi di tornare su un network così importante – conclude Alessandro Cherchi – che già in passato ha trasmesso con regolarità la boxe. Essere sulle reti televisive che fanno grandi numeri è fondamentale per il rilancio del nostro sport che non vuole assolutamente diventare uno sport di nicchia. Italia 1 crede nella boxe e lo ha dimostrato facendo un promo visibile sia in televisione che sulla propria web tv Video Mediaset. Siamo sicuri che gli indici di ascolto saranno alti, come è sempre accaduto quando la boxe è stata adeguatamente pubblicizzata”.