De Domincis (M5S): “Monterazzano verso l’esaurimento, Michelini ci risponda”

De Domincis (M5S): “Monterazzano verso l’esaurimento, Michelini ci risponda”

Il consigliere a Sbottonati fa il punto della situazione sullo stato delle sue interrogazioni sulla discarica di Monterazzano e parla poi di inceneritore

ADimensione Font+- Stampa

di-battistaMonterazzano va verso l’esaurimento dello spazio? “Il sindaco ci dica che cosa gli ha detto la Regione a riguardo, perché sappiamo che ha risposto”. Il consigliere del Movimento 5 Stelle Gianluca De Dominicis affida a Sbottonati su Radio Verde la sua interrogazione fatta tempo fa e alla quale non ha ricevuto ancora risposta. Il tema è quello della discarica di Monterazzano, nella quale conferiscono i rifiuti i comuni della provincia di Viterbo, ma non solo. A Monterazzano infatti arrivano anche quelli di Rieti e Roma.

“Se la capienza stimata al 2013 era di 300mila metri cubi e se il conferito nel 2013 è stato di circa 130mila metri cubi – ha spiegato De Dominicis – stimiamo che in circa 2 anni l’impianto sarà al completo. Già da qualche tempo abbiamo detto che se avessimo avuto dati di questo genere allora avremmo chiesto a Michelini di chiedere a sua volta il blocco dei rifiuti da Roma e Rieti. Non ci ha risposto – ha aggiunto De Dominicis – quindi rivolgerò al nuovo assessore Vannini la stessa interrogazione per capire cosa vogliono fare”.

Un altro tema a cuore al Movimento 5 Stelle è in questo momento quello dell’ipotesi dell’inceneritore. “Siamo contrari, ne avete parlato anche voi su La Fune. Vogliamo vederci chiaro”.