Le notizie da Viterbo e dalla Tuscia

Anche l’impianto del baseball ha bisogno di lavori, Bertollini: “Aspettiamo gli interventi promessi”

Anche l’impianto del baseball ha bisogno di lavori, Bertollini: “Aspettiamo gli interventi promessi”

Bertollini è però fiducioso, non vuole fare polemica e spera che entro qualche mese si possano completare le opere. “Ci hanno detto - aggiunge - che per la fine dell’anno si dovrebbe procedere con i lavori”. Poche polemiche e molta speranza per il Rams Viterbo.

ADimensione Font+- Stampa

Tra l’atletica e il rugby c’è il baseball. Le tre principali attività sportive che si trovano sulla Teverina si trovano in difficoltà. Chi più, chi meno, ha il grande problema degli impianti, obsoleti, e della manutenzione che fatica ad arrivare. Se la pista di atletica è interrotta sul traguardo e aspetta gli interventi finanziati dall’ultimo bilancio, il rugby attende con trepidazione la ristrutturazione degli spogliati mentre il baseball cittadino, che ha una squadra in serie A, aspetta alcuni finanziamenti per la rete di protezione del campo, interventi sul diamante di gioco e di messa in sicurezza dell’impianto.

Sul campo c’era un impegno di 30mila euro della vecchia amministrazione che però non è andato a compimento. “Giovedì – spiega Alessandro Bertollini del Rams Viterbo – abbiamo parlato con il sindaco Leonardo Michelini e l’assessore Giacomo Barelli che si sono presi l’impegno di risolvere alcuni problemi”.

Bertollini è però fiducioso, non vuole fare polemica e spera che entro qualche mese si possano completare le opere. “Ci hanno detto – aggiunge – che per la fine dell’anno si dovrebbe procedere con i lavori”. Poche polemiche e molta speranza per il Rams Viterbo che non commenta il fatto che i soldi a loro destinati sarebbero andati per gli interventi urgenti relativi allo stadio Rocchi in vista della prossima stagione della Viterbese calcio in Lega Pro. “Sono movimenti di ufficio e non mi interessa più di tanto – dice ancora Bertollini – io so solo che il Comune si è impegnato a stanziare ciò che era dovuto”.

L’impianto è comunque meno in sofferenza di altri in città, anche perché come succede un po’ ovunque, i lavori in parte vengono fatti in autonomia per permettere ogni anno ai circa 150\200 giovani e meno giovani di svolgere le attività nelle varie categorie. Un lavoro prezioso che coinvolge i bambini dai 6 anni fino alle vecchie glorie. In mezzo ci sono le categorie under-12, gli juniores, gli allievi, l’under-21 e la prima squadra.

Categorie che portano anche grandi soddisfazioni. “Abbiamo degli under 12 nelle rappresentativa Lazio, uno nella rappresentativa nazionale, altri sono a Santo Domingo in nazionale”. A Viterbo è poi cresciuto il Leonardo Bonucci del baseball nazionale, Alessandro Vaglio, che ha ottenuto recentemente il premio come miglior difensore nazionale ed europeo. Un giocatore che oggi gioca a Bologna. Non solo atleti però, ma anche tecnici di spessore. “Abbiamo – conclude Bertollini – anche due tecnici che allenano le categorie ragazzi in Nazionale”.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031